Blog : riconoscimenti

Pinot Nero Vigna Cantanghel 2016: 3 Bicchieri Gambero Rosso e 5 Grappoli Bibenda

Pinot Nero Vigna Cantanghel 2016: 3 Bicchieri Gambero Rosso e 5 Grappoli Bibenda

Il Pinot Nero Vigna Cantanghel 2016 si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo l’ambito riconoscimento dei “3 Bicchieri”, il premio di una delle più prestigione guide, il Gambero Rosso. E, a conferma del giudizio, anche i 5 Grappoli della guida Bidenda 2020, punto di riferimento della Federazione Italiana Sommelier. Un successo che gratifica l’impegno quotidiano tra i filari della Vigna Cantanghel e in cantina.

Il merito di questi “3 Bicchieri” Gambero Rosso e “5 Grappoli” Bibenda va a diverse persone: a coloro che quotidianamente si prendono cura del vigneto, dalla potatura alla vendemmia e a quelle che seguono il lavoro in cantina, scrupoloso, paziente. Questi collaboratori, chi sin dall’acquisto dell’azienda agricola, chi successivamente, hanno abbracciato totalmente la filosofia aziendale e la vivono quotidianamente in quello che fanno: attenzione scrupolosa in ogni fase, paziente attesa dello svolgersi delle stagioni, un sentimento profondo per la terra trentina e le sue ricchezza, una saggia interpretazione dei cambiamenti, la fedeltà alla tradizione, la proiezione al miglioramento costante.

L’annata 2016 ci ha segnato con tante giornate piovose fino ad agosto facendo temere una vendemmia poco promettente. Lo scarso ottimismo si è trasformato in certezza di una delle annate migliori con uno splendido settembre di giornate soleggiate, con qualità ottima delle uve, sia dal punto di vista sanitario che di grado zuccherino. Questo ci ha permesso di vendemmiare nell’epoca ottimale, nella piena maturazione del Pinot Nero Vigna Cantanghel.

Pinot Nero Vigna Cantanghel 2015: 3 Bicchieri Gambero Rosso

Pinot Nero Vigna Cantanghel 2015: 3 Bicchieri Gambero Rosso

Il Pinot Nero Vigna Cantanghel 2015 si è aggiudicato l’ambito riconoscimento dei “3 Bicchieri”, il premio di una delle più prestigione guide, il Gambero Rosso. Un successo che premia tanti anni spesi con passione tra i filari della Vigna Cantanghel. Tanta anche la caparbietà nel coltivare questa verietà conosciuta come difficile, ma che se ben curata, riesce a regalare emozioni uniche e produrre vini immortali.

3 bicchieri per 3 elementi di successo: il vigneto, l’annata, il nostro lavoro. Vigna Cantanghel, il cuore della nostra azienda agricola, è un vigneto che si estende per un po’ più di due ettari su un costone di roccia a picco sul torrente Fersina. Delimtitato da un muro ottocentesco, questo appezzamento gode di un microclima favorevole, dove la ventilazione e l’esposizione a sud, creano le condizioni adatte per la sanità delle uve. L’annata 2015 ci ha regalato giornate soleggiate, con qualità ottima delle uve, sia dal punto di vista sanitario che di grado zuccherino. Una produzione leggermente inferiore rispetto al 2013, ma del 2015 ricorderemo l’incomparabile eleganza del corpo di questo Pinot Nero. Infine il nostro lavoro, le persone che quotidianamente si prendono cura del vigneto, dalla potatura alla vendemmia, seguendo con incalzante trepidazione il momento del raccolto. Non meno importante è il lavoro svolto in cantina, scrupoloso, paziente. Abbiamo mescolato tutti questi ingredienti per regalarvi un Pinot Nero Vigna Cantanghel con cui appassionarvi.