Blog : degustazioni

Trent’anni Vignaioli del Trentino

Trent’anni Vignaioli del Trentino

[dal comunicato stampa]

Trent’anni trentini. Buon compleanno Vignaioli!

Dal 3 al 5 novembre un programma di eventi per festeggiare il trentesimo anniversario della nascita dell’Associazione Vignaioli del Trentino, ora Consorzio

Nel 1987, grazie alla passione e alla lungimiranza di alcuni “pionieri”, nasceva l’Associazione Vignaioli del Trentino. Già allora al centro c’erano i valori che ancora oggi sostengono il nostro lavoro: territorialità, artigianalità, qualità e sostenibilità. Fondamenta solide, per noi che lavoriamo la vigna e produciamo vino in un contesto unico e complesso come quello trentino, territorio di montagna caratterizzato da una varietà straordinaria di terroir.

L’Associazione in questi anni è cresciuta, mantenendo salde le sue radici: nuove aziende sono entrate e altre sono nate grazie all’entusiasmo di giovani vignaioli disposti ad investire sul futuro di questa terra. Siamo oltre sessanta, oggi, rappresentanti di ogni territorio trentino, dalla Vallagarina alla Rotaliana, dalla Valle di Cembra alle colline di Faedo, Sorni e Pressano, da Trento al Garda, dalla Valle dei Laghi alla Val di Non.

Trent’anni dopo, vogliamo festeggiare questo nostro “compleanno”, e vogliamo farlo con tutti gli appassionati del vino buono, onesto ed espressivo: tutti quelli che, come noi, credono che nel vino si possano leggere le storie più belle di una terra e delle persone che la vivono, la coltivano, la amano.

Nasce così l’idea di dare vita all’evento “Trent’anni trentini / Buon compleanno Vignaioli!”, che si svolgerà tra venerdì 3 e domenica 5 novembre a Trento, Rovereto, Mezzocorona e Lasino.

Il fulcro centrale sarà una mostra che si terrà a Trento sabato 4 novembre dalle 15.00 alle 22.00, nella quale i Vignaioli del Trentino si presenteranno attraverso i loro vini, le loro storie, i valori in cui credono e che li tengono uniti. Banchi di degustazione tematici divisi per tipologie, varietà, parole chiave: tutto il Trentino dei Vignaioli racchiuso nelle splendide sale di Palazzo Roccabruna.

Intorno a questo evento, tre degustazioni di tre delle eccellenze enologiche trentine: lo spumante metodo classico, il Teroldego e il Vino Santo.

Si parte venerdì 3 novembre alle 17.30 a Rovereto, con “Montagne spumeggianti. L’inconfondibile profilo del metodo classico trentino”, presso l’azienda agricola Balter. Si procede sabato 4 dalle ore 10.30 a Mezzocorona con “L’oro del Tirolo. Il Teroldego ieri, oggi e domani”: la degustazione si svolgerà presso la cantina Martinelli e sarà condotta da Fabio Giavedoni di Slow Wine. Dulcis in fundo, domenica 5 novembre dalle 10.30 presso l’azienda agricola Pisoni di Lasino si chiude con “…raro, amabile e pettorale…. La magia senza tempo del Vino Santo”, con una degustazione condotta da Sandro Sangiorgi, creatore e anima di Porthos.

A chiudere il programma, domenica 5 novembre dalle ore 17.30 un ultimo momento di festa al Laboratorio Culinario Il Silenzio (Rovereto), da poco nominato punto di affezione FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti).

Per info: comunicazionevignaiolitrentino@gmail.com

Degustazione a Malga Zambana

Degustazione a Malga Zambana

Domenica 30 luglio abbiamo organizzato con alcuni amici produttori una degustazione in quota, precisamente sul fantastico balcone di Malga Zambana. Un luogo accogliente, facilmente raggiungibile con una piccola passeggiata dalla stazione di monte della funivia di Andalo, che offre una cucina tipica e molto curata. Li vi aspettano i vignaioli della cantina De Vigili, Etyssa e Maso Cantanghel per una degustazione dei loro vini e Trento doc abbinati a piatti della tradizione trentina. Potete raggiungerli per la colazione prima di partire per un’escursione in Paganella, fermarvi assieme a loro per il pranzo oppure concludere la vostra giornata con un brindisi. Insomma, dalle 9 alle 18 i tre produttori vi aspettano per una degustazione dei loro vini a Malga Zambana.

Vini in mescita:

DE VIGILI
Teroldego Rotaliano Doc 2015
Teroldego Igt Rosato 2016

ETYSSA
Etyssa cuvèe n.2 Trento Doc

MASO CANTANGHEL
Vigna Cantanghel Sauvignon Trentino Doc 2016

Vignaioli di montagna: Trentino-Alto Adige in degustazione

Vignaioli di montagna: Trentino-Alto Adige in degustazione

30 vignaioli di montagna, 15 trentini e 15 altoatesini, per la prima volta riuniti in una degustazione senza confini. Chi sono e cosa hanno in comune i vignaioli di montagna? Condividono la passione per la loro terra, la precarietà del tempo, la bellezza e l’unicità dei luoghi, le storie tramandate, la conoscenza dei dislivelli, i punti dove scorre l’acqua, modellano il territorio con arte e sapienza, lavorano e si sporcano le mani, attendono il raccolto e lo fersteggiano. Tutto questo è immortalato dentro i loro vini e i loro racconti. E noi vi invitiamo a scoprirli e a conoscerli durante l’evento-degustazione promosso dalle Camere di Commercio di Trento e di Bolzano in collaborazione con il Consorzio Vignaioli del Trentino e l’Associazione Vignaioli dell’Alto Adige a Palazzo Roccabruna nell’ambito del TrentoFilmFestival la rassegna cinematografica dedicata ai film di montagna.

 

DEGUSTAZIONE

Degustazione dei vini di 15 vignaioli del Trentino e di 15 vignaioli dell’Alto Adige a Palazzo Roccabruna dalle 14.00 alle 21.00.
Costo degustazione: 15,00 Euro (+5,00 Euro cauzione bicchiere). Info tel. 0461/887101.
Vignaioli di montagna.

CENA

Dalle 19.00 alle 22.00 di sabato 29 aprile chef Trentini (Rifugio Roda di Vael – Vigo di Fassa) e Altoatesini (Chemnitzer Huette – Lappach) si cimenteranno in un gustoso menù abbinato ai vini in degustazione . Per prenotazione alla cena tel. 0461/887101.
A tavola con la cucina del Trentino Alto Adige.

Maggiori info: Vignaioli di montagna: Trentino-Alto Adige in degustazione

Treviso Slowine

Treviso Slowine

3a Rassegna dei Vini del Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia inseriti nella Guida SlowWine 2016 di Slow Food Editore.
Si potranno degustare i migliori vini di oltre 70 aziende presenti nella guida assieme alle eccellenze gastronomiche proposte da artigiani selezionati da Slow Food e ai piatti della cucina di Fabio
Mariuzzo, Chef del Ristorante DiVino Osteria Trevigiana. Sarò presente con i miei vini, espressioni di territori unici
Contributo d’ingresso: Euro 10,00 a persona, che sarà finalizzato alla realizzazione di progetti educativi di Slow Food e della Fondazione per la Biodiversità e sarà comprensivo di degustazione dei vini e dei prodotti gastronomici in esposizione presso gli stand degli artigiani.

Per informazioni:
Slow Food Treviso | Antonio Zamboni
cell. 335 7747008 | Email: antonio@slowfoodtreviso.it

I territori per EXPO

I territori per EXPO

Giorno dopo giorno per tutta la durata dell’Expo a Milano il MUSE di Trento ospiterà all’interno dei propri spazi diverse aziende e associazioni di produttori del Trentino, che presenteranno attraverso laboratori, seminari, degustazioni guidate, percorsi sensoriali il meglio della nostra produzione. Dagli olii ai formaggi, dal vino alla frutta, ma non solo. Vi invitiamo a prendere visione del calendario sul sito del Muse.

I Vignaioli del Trentino vi danno appuntamento con le degustazioni dei loro vini (dalle 10 alle 19) e con quattro laboratori di degustazione (dalle 17 alle 18) che si svilupperanno su due fine settimana, il 25-26 e il 1/2 agosto:

Sabato 25 e domenica 26 luglio 2015:
Aziende: MASO FURLI, MOLINO DEI LESSI, CESCONI, COBELLI, POJER & SANDRI

– sabato 25: Metodo Classico Cobelli, Nosiola Cesconi, Incrocio Manzoni Maso Furli, Podere Valtini (uvaggio) Molino dei Lessi, Gewurztraminer Pojer & Sandri
– domenica 26: Rosato Molino dei Lessi, Rosso Maso Furli, Moratel Cesconi, Teroldego Cobelli, Merlino Pojer & Sandri

Sabato 01 e domenica 02 agosto 2015:
Aziende: SECCHI, BALTER, MASO BERGAMINI, MASO CANTANGHEL, ZANOTELLI

– sabato 01: Metodo Classico Balter, Riesling Maso Bergamini, SotSas Cuvée Maso Cantanghel, Muller Zanotelli, Uvaggio bianco Secchi
– domenica 02: Rosè Balter, Rosè Zanotelli, Pinot Nero Maso Cantanghel, Corindone Rosso Secchi, Moscato Rosa Maso Bergamini